La truffa della Cannabis legale con alto CBD

Facebook
WhatsApp
Telegram
LinkedIn
Twitter
cannabis legale con alto cbd

Tabella articolo

Hai mai visto della cannabis legale con alto CBD, troppo alto per sembrare vero? In questo articolo andiamo a scoprire la verità dietro queste erbe.

Ma prima ti spiego come anche tu puoi ottenere delle cime di cannabis con CBD superiore al 50% in pochi semplici passi.

Come avere cannabis legale con alto CBD

  1. Coltiva la tua cannabis legale
  2. Fai le analisi
  3. Falsificale
  4. Fatto!

Scherzi a parte, questo è davvero un metodo spesso utilizzato per ottenere livelli alti di CBD nella cannabis legale.

E come fai a dirlo?

Perché la natura ha imposto un limite e lo stato ne ha impostato un altro.

Il limite che ha imposto lo stato lo conosciamo tutti, ed è 0.5% di THC. Mentre il limite imposto dalla natura è poco noto.

Rateo tra CBD e THC

Ogni pianta ha un rapporto ben definito tra CBD e THC.

Questo rateo si può aggirare tra i 20:1 e i 1:20.

Che vuol dire?

Che nel primo caso avremo 20 unità di CBD per ogni unità di THC.

Mentre nel secondo sarà l’opposto.

Questo è anche il motivo che ha permesso alle erbe illegali di diventare sempre più forti rispetto a 30 anni fa: perché chi le coltiva porta avanti solo le genetiche con alto livello di THC rispetto al CBD.

Ad ogni modo, conoscere questo rateo è molto utile per riuscire a creare delle piante più adatte alle esigenze finali.

C’è pero un problema… un limite…

Un limite che viene costantemente “superato”.

Il grande imbroglio

Devi sapere che oltre ad un rateo di circa 30:1, ovvero 30 unità di CBD ogni 1 di THC è impossibile andare.

Se consideriamo il limite di THC dello 0.5% allora possiamo avere nel migliore dei casi un’erba che arriva al 15% di CBD.

E tutte quelle che sforano addirittura il 20%?

Beh…

Ci sono diverse strade per scrivere sulla confezione di aver più del 20% di CBD:

  1. Lo si scrive e basta. Tanto viene solitamente scritto con la formula “<20% CBD” e qualsiasi erba legale ha il CBD inferiore al 20% quindi in teoria non stanno mentendo
  2. Oppure si falsificano le analisi
  3. Oppure si aggiunge artificialmente del CBD sulla poppa per simularne la quantità.

Ovviamente la terza opzione non è il massimo della naturalezza per cui noi preferiamo sempre essere schietti e sinceri con le nostre percentuali senza cercare di aggirare il cliente.

Troverai sempre nella descrizione di ogni infiorescenza nel nostro shop un link che ti porta alle analisi ufficiali (non falsificate) delle nostre piante coltivate solo ed esclusivamente col metodo idroponico.

Per quanto riguarda la cannabis legale con alto CBD io ho terminato 😊

Se l’articolo ti è stato utile ti invito a condividerlo e se vuoi provare il piacere unico dei nostri prodotti puri come l’acqua ti lascio qui sotto un collegamento allo shop.

Siamo i nostri primi clienti e ti assicuriamo che non potrai mai trovare un’erba buona e salutare come la nostra sul mercato.

Siamo così sicuri dei nostri bellissimi fiori che offriamo una garanzia soddisfatto o 100% rimborsato.

Ti anticipo che sul sito potrai risparmiare il 20% su ogni prodotto e ricevere una sorpresa gratuitamente scegliendo di ricevere i prodotti hydroweed ogni mese o settimana.

Io ti saluto e ci vediamo dall’altra parte 😊

PS: Se hai trovato utile questo articolo ti invito a condividerlo con i tuoi amici 😊

Kristian Di Lillo

Kristian Di Lillo

Facebook
WhatsApp
Telegram
LinkedIn
Twitter

1 commento su “La truffa della Cannabis legale con alto CBD”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello